agosto 25, 2020

PROPOSTE PER UN VENETO MIGLIORE – Più Veneto in Europa

Per questo sosteniamo:

1. SCUOLE SICURE: 500 milioni di euro per l’efficienza energetica e la sicurezza sismica delle scuole, attraverso i nuovi fondi europei per il rilancio, in discussione ora. La sostenibilità energetica è la prima sfida dell’Unione Europea, lo possiamo ottenere!

2. SCAMBI STUDENTESCHI: 10.000 studenti veneti delle scuole superiori ogni anno in programmi di scambio studentesco e tirocini di lavoro in altri Paesi europei. Per questo pensiamo di usare in parte fondi europei e in parte fondi regionali.

3. DIRITTI CIVILI: vogliamo un piano scolastico regionale “contro” il bullismo e “le discriminazioni di genere”.

4. ANTIPROIBIZIONISMO: crediamo in una società aperta alle diversità e ai talenti, contro l’isteria del proibizionismo.

5. LAVORO E FORMAZIONE: più coordinamento e risorse per la formazione professionale, per gli ITS e per le Università in Veneto.

Il Veneto è una regione europea per storia, cultura e per vocazione economica. Pensiamo alle tante piccole imprese che esportano nel mercato europeo, ai milioni di turisti europei che visitano la nostra Regione, all’importanza del commercio data la nostra centralità geografica nel continente.

+ AUTONOMIA: crediamo da sempre in un Veneto federale in un’Europa federale. Vogliamo un Veneto che rispetti le autonomie e vocazioni territoriali.

+ DIRITTI: grazie a un piano scolastico regionale contro il bullismo e le discriminazioni contro tutte le minoranze.

+ SERVIZI PUBBLICI: migliorare i servizi pubblici, con + risorse per la prevenzione in sanità.

+ AMBIENTE: crediamo sia fondamentale utilizzare bene e velocemente i fondi europei e nazionali per il rilancio, puntando su digitalizzazione e sostenibilità ambientale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>